Calcolo e pagamento IMU

  • Servizio attivo
Calcolo e stampa F24 per il pagamento dell'imposta municipale propria (IMU)
Calcolo IMU e stampa F24 (autenticato)

A chi è rivolto

L’IMU è dovuta dai seguenti soggetti [art. 1, comma 743, della legge n. 160 del 2019]:

  • proprietario dell’immobile;
  • titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sull’immobile;
  • genitore assegnatario della casa familiare a seguito di provvedimento del giudice;
  • concessionario nel caso di concessione di aree demaniali;
    locatario per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria.

L’IMU è dovuta esclusivamente dai suddetti soggetti e non anche dall’occupante dell’immobile (il quale era assoggettato alla TASI, che è stata abolita dalla legge di bilancio 2020).

Descrizione

L’imposta municipale propria (IMU) è l’imposta dovuta per il possesso di fabbricati, escluse le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali diverse da A/1, A/8 e A/9, di aree fabbricabili e di terreni agricoli ed è dovuta dal proprietario o dal titolare di altro diritto reale (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie), dal concessionario nel caso di concessione di aree demaniali e dal locatario in caso di leasing.

L’IMU è stata introdotta, a partire dall’anno 2012, sulla base dell’art. 13 del D. L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, in sostituzione dell’imposta comunale sugli immobili (ICI).

A decorrere dal 2014 e fino al 2019, poi, l’IMU è stata individuata dalla legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità per il 2014) quale imposta facente parte, insieme al tributo per i servizi indivisibili (TASI) e alla tassa sui rifiuti (TARI), dell’imposta unica comunale (IUC).

La legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio per il 2020) ha successivamente abolito, a decorrere dall’anno 2020, la IUC e – tra i tributi che ne facevano parte – la TASI.

L'IMU si applica in tutti i comuni del territorio nazionale.

Come fare

Il servizio di calcolo e stampa F24 può essere utilizzato:

  • con accesso autenticato (consigliato), tramite SPID o la Carta di Identità elettronica (CIE)
  • oppure in modo non autenticato tramite questo LINK

Cosa serve

Per il pagamento di questa imposta, assicurati di avere l'atto notarile di acquisto del o dei tuoi immobili o in alternativa una visura catastale.

Cosa si ottiene

Calcolo del tributo e compilazione del modulo di pagamento (F24)

Tempi e scadenze

Scadenze per il pagamento

Acconto

17 Giugno 2024

Saldo

16 Dicembre 2024

Accedi al servizio

Puoi richiedere l’iscrizione a Calcolo e pagamento IMU direttamente online tramite identità digitale.

Calcolo IMU e stampa F24 (autenticato)

Contatti

Telefono:

0697203250

Unità organizzativa responsabile

Tributi

Piazza Italia n. 1, .


Argomenti

Codice dell'ente erogatore

c_c858

Ultimo aggiornamento: 07/06/2024, 12:23

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri